PADRE TEOFILO LA RONDINE EUFRASIA E IL CRISTO MORTO

Sempre al tempo del coronavirus La cicogna nel cielo conosce il tempo per migrare, la tortora, la rondinella e la gru osservano il tempo del ritorno; il mio popolo, invece, non conosce l'ordine stabilito dal Signore. Ger  8,7   Quando il mese di maggio bussa alla porta, nel cuore rinasce la speranza, vuoi perché maggio è il … Continua a leggere PADRE TEOFILO LA RONDINE EUFRASIA E IL CRISTO MORTO

ECCO TUA MADRE: UN MESE CON MARIA

Carissimi fratelli e sorelle in Cristo, pace a voi!  Stiamo vivendo un tempo di spine, acuminate e dolorose, che certamente lasciano un segno. Coraggio e speranza ci sarebbero necessari come il pane quotidiano, ma sono merce rara. Lo scrittore francese Peguy direbbe: “Non si pensa mai alla cosa più semplice”. Proprio così: non si pensa … Continua a leggere ECCO TUA MADRE: UN MESE CON MARIA

Cosa significa fare la Comunione spirituale e come farla

San Giovanni della Croce osserva acutamente che “l’anima vive più dove ama che dove vive”. Se è vero che ricevere sacramentalmente Gesù rimane un dono gratuito, è ugualmente vero che il desiderio intenso di essere uniti a lui è anch'esso fonte efficace di comunione. Nell'impossibilità per molti di accedere, in questo tempo di pandemia, alla … Continua a leggere Cosa significa fare la Comunione spirituale e come farla

Padre Teofilo, il topo Emilio e Gesù nel tempo del coronavirus

Un racconto per piccoli e grandi dedicato ai miei parrocchiani Era l’alba di una fredda mattina di febbraio e il Padre Teofilo di Kairnac si stava preparando, come suo solito, alla celebrazione della Santa Messa. Mentre vestiva i paramenti, recitando tra sé e sé le preghiere di rito, un piccolo topolino, proprio di quelli di … Continua a leggere Padre Teofilo, il topo Emilio e Gesù nel tempo del coronavirus

Coronavirus e Pentecoste sacerdotale

Sto leggendo un libro che si intitola “In sinu Iesu”. Sottotitolo: “Il Diario di un sacerdote in preghiera”. Questo libro – come si legge nell’introduzione - è la straordinaria testimonianza di un’amicizia che trascende tutte le misure terrene. Si tratta di dialoghi interiori tra Gesù e un monaco benedettino avvenuti nel silenzio dell’adorazione eucaristica. Mi … Continua a leggere Coronavirus e Pentecoste sacerdotale

Ed ecco la certa speranza: la Croce.

Mi imbatto provvidenzialmente in quel capolavoro di poesia del poeta don Clemente Rebora che porta il titolo “speranza”. Eccone alcuni versi: Speravo in me stesso: ma il nulla mi afferra. Speravo nel tempo, ma passa, trapassa; In cosa creata: non basta, e ci lascia. Speravo nel ben che verrà, sulla terra: Ma tutto finisce, travolto, … Continua a leggere Ed ecco la certa speranza: la Croce.

“Di mano in mano che la preghiera usciva dal suo labbro tremante, il cuore sentiva crescere una fiducia indeterminata”

Mi piace riproporre, nella festa della Madonna del Santo Rosario, questo bellissimo brano preso dal cap. XXI de I Promessi Sposi di Alessandro Manzoni. Nella casa del Manzoni, a Milano, si vede ancora oggi, appesa al capezzale del letto, la corona dello scrittore. Si sa che Manzoni pregava il rosario ogni giorno. Cosa significasse per lui … Continua a leggere “Di mano in mano che la preghiera usciva dal suo labbro tremante, il cuore sentiva crescere una fiducia indeterminata”