Un po’ di silenzio per fare ricca la nostra anima. Consigli per le vacanze

Tutti quanti avvertiamo il bisogno di un meritato riposo dopo le fatiche dell’anno. La necessità di staccare dalla routine quotidiana si trasforma in un desiderio di bellezza e di tranquillità che celano qualcosa di ben più di un semplice bisogno di evadere. Più passano gli anni, più si capisce che il tempo libero, il tempo del riposo, porta con sé l’urgenza di dare spazio a ciò che maggiormente conta nella vita, a ciò che talvolta sacrifichiamo per la fretta, per quella che sembra un’inevitabile corsa dietro alle cose da fare, agli impegni e alle scadenze.

Ecco ora il momento. Il tempo per noi. L’eco della frase evangelica, “cosa serve all’uomo guadagnare tutto il mondo se poi perde se stesso?”, ritorna alla mente. Poter vivere il riposo come un’occasione per guadagnare noi stessi, per ritrovarci.

Il ritmo della vita ha preso una velocità che supera le nostre capacità di adattamento. La scena di Charlot alle prese con la catena di montaggio in Tempi moderni è l’immagine esatta di questa situazione. Gesù, al contrario, nel Vangelo, non da mai l’impressione di essere agitato dalla fretta. A volte addirittura “perde del tempo”: tutti lo cercano ed egli non si fa trovare, assorto com’è in preghiera. A volte, invita anche i suoi discepoli a perdere tempo con lui: “Venite in disparte, in un luogo solitario e riposatevi un po’”. Raccomanda spesso di non affannarsi.

Qualche anno fa, Papa Benedetto XVI, prima di partire per Castel Gandolfo, ci indicò una strada: “All’inizio delle vacanze auguro a tutti che la stagione del meritato riposo sia anche un’occasione per dedicare più tempo e più attenzione a Dio e agli uomini, per approfondire la vita spirituale grazie alla preghiera, alla lettura, al contatto con il creato e ai momenti distensivi”.

Il tempo della vacanza sia il tempo di una libertà impegnata con la verità della nostra persona.La vacanza può essere un modo per guardare al mondo dal suo giusto verso. Tra i consigli del Papa c’è l’esortazione alla preghiera, di certo il miglior modo per ritrovare se stessi e per intraprendere un rapporto con gli altri più ricco, meno istintivo e superficiale. E poi la lettura. I libri sono utili amici. E perché, di fronte all’immensità del mare o all’imponenza della montagna, ma anche allo spettacolo delle nostre risaie, non provare a fare un po’ di silenzio? Rischiamo di dimenticare cosa significhi e cosa nasconda questa parola, pronunciata così raramente con accezione positiva e non come intimidazione. Il silenzio può fare ricca la nostra anima. Perché il vero silenzio non è un vuoto, un’assenza, ma un profondo dialogo con il Mistero di Dio che abbiamo conosciuto in Gesù Cristo. Un dialogo in cui finalmente ricevere e in cui, senza misura, essere accolti.

Al comandamento: “Ricordati di santificare le feste”, bisognerebbe aggiungere: “Ricordati di santificare le ferie”. Il tempo delle ferie estive diventi allora anche un’occasione per riposare un po’, per dialogare in modo disteso con il proprio coniuge, per giocare con i figli, per leggere qualche buon libro o contemplare in silenzio la natura; insomma, per rilassarsi. Fare, delle vacanze, un tempo più frenetico del resto dell’anno, significherebbe rovinarle.

La vacanza è il tempo più nobile dell’anno proprio perché è il momento in cui uno si impegna come vuole col valore che riconosce prevalente nella sua vita oppure non si impegna affatto con niente.

La fedeltà alla preghiera, la verità dei rapporti, la dedizione di sé, il gusto delle cose, la modestia nell’usare della realtà, la commozione e la compassione verso le cose, tutto questo lo si vede molto più in vacanza che durante l’anno.

Sia allora il tempo delle vacanze per noi tutti il tempo della libertà. E del riposo.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...