Ed ecco la certa speranza: la Croce.

Mi imbatto provvidenzialmente in quel capolavoro di poesia del poeta don Clemente Rebora che porta il titolo “speranza”. Eccone alcuni versi: Speravo in me stesso: ma il nulla mi afferra. Speravo nel tempo, ma passa, trapassa; In cosa creata: non basta, e ci lascia. Speravo nel ben che verrà, sulla terra: Ma tutto finisce, travolto, … Continua a leggere Ed ecco la certa speranza: la Croce.

“Di mano in mano che la preghiera usciva dal suo labbro tremante, il cuore sentiva crescere una fiducia indeterminata”

Mi piace riproporre, nella festa della Madonna del Santo Rosario, questo bellissimo brano preso dal cap. XXI de I Promessi Sposi di Alessandro Manzoni. Nella casa del Manzoni, a Milano, si vede ancora oggi, appesa al capezzale del letto, la corona dello scrittore. Si sa che Manzoni pregava il rosario ogni giorno. Cosa significasse per lui … Continua a leggere “Di mano in mano che la preghiera usciva dal suo labbro tremante, il cuore sentiva crescere una fiducia indeterminata”

Devozione agli angeli sì, fanatismo angelico no!

Ai nostri giorni gli uomini hanno sentito il bisogno di tornare a parlare degli angeli. Esiste, tuttavia, una certa confusione concettuale. Ci ricorda il Catechismo della Chiesa Cattolica che “l'esistenza degli esseri spirituali, incorporei, che la Sacra Scrittura chiama abitualmente angeli, è una verità di fede. La testimonianza della Scrittura è tanto chiara quanto l'unanimità … Continua a leggere Devozione agli angeli sì, fanatismo angelico no!

La preghiera del popolo per Pietro

Nel recente viaggio apostolico in Mozambico e Madagascar, incontrando privatamente alcuni gesuiti (il resoconto è stato pubblicato dalla Civiltà Cattolica), Papa Francesco, tra i vari temi trattati, ha fatto un interessante accenno all'importanza della preghiera di intercessione e alla necessità non solo di esercitarla più spesso, ma anche di tornare ad insegnarla al popolo di … Continua a leggere La preghiera del popolo per Pietro

I peccati della carne

Nel suo recente viaggio in Mozambico, il 5 settembre scorso,  papa Francesco ha incontrato in maniera privata un gruppo di 24 gesuiti. È possibile leggerne in resoconto dettagliato sul sito della Civiltà Cattolica al seguente link: https://www.laciviltacattolica.it/articolo/la-sovranita-del-popolo-di-dio/?fbclid=IwAR2pCx2zwxEtH2HdJwOyPVpDIgTnQ12Vzz3IwvFLFwz5gK-yDrxS6k-yV1E A un certo punto, il discorso è caduto sui peccati della carne. Ecco quanto riferito dal Papa: “Una … Continua a leggere I peccati della carne

Chi sei tu per NON giudicare?

Da più di cinque anni a questa parte – precisamente dal 28 luglio 2013 – capita spesso di risentire, come un disco inceppato, il ritornello: “Chi sono io per giudicare?”. Andiamo con ordine. Tutto è scaturito dalla conferenza stampa del Santo Padre Francesco in volo di ritorno dalla Giornata Mondiale della Gioventù appena conclusa a … Continua a leggere Chi sei tu per NON giudicare?

Il libro della natura è uno e indivisibile

Provo a dire anch’io qualcosa di "cattolico" – perché di spropositi se ne stanno sentendo fin troppi – mentre è in corso lo "Strike4Climate", la manifestazione che sostiene la battaglia in difesa del clima, promossa dall’attivista 16enne svedese Greta Thunberg. Per un approfondimento del caso rimando al contributo di Riccardo Cascioli pubblicato oggi sulla Nuova … Continua a leggere Il libro della natura è uno e indivisibile

STO ALLA PORTA E BUSSO: MI APRI?

Mercoledì 6 marzo, con il rito di imposizione delle Sacre Ceneri, iniziamo  il tempo di Quaresima. Ci incamminiamo verso la Pasqua. Questi quaranta giorni sono un provvidenziale dono del Signore ed una preziosa possibilità per avvicinarci a Lui, rientrando in noi stessi e mettendoci in ascolto dei suoi interiori suggerimenti. Nel libro dell’Apocalisse troviamo queste … Continua a leggere STO ALLA PORTA E BUSSO: MI APRI?

16 gennaio – Beato Teresio Olivelli, martire

Dalla «Meditazione alla nona stazione della Via Crucis» del beato Teresio Olivelli, martire   La disponibilità al sacrificio di sé Il sacrificio sta per essere consumato, il dramma divino sta per chiudersi, il calvario è vicino. Su per l’erta faticosa il Pellegrino dell’amore porta la croce, porta su di sé l’umanità colpevole al colle della … Continua a leggere 16 gennaio – Beato Teresio Olivelli, martire