LA “CASTA MERETRIX” – METTETEVELO BENE IN TESTA: LA CHIESA È SANTA!

I fatti di “cronaca interna” – chiamiamoli così – che stanno interessando la vita della chiesa in questi ultimi giorni, hanno dato ad alcuni il pretesto per rispolverare il vecchio “dogma mondano” della Chiesa santa e peccatrice e, da buona Madre, in silenzio, la Chiesa ancora una volta si è prestata a essere caricata di … Continua a leggere LA “CASTA MERETRIX” – METTETEVELO BENE IN TESTA: LA CHIESA È SANTA!

BISOGNA SALVARE LA FEDE

Don Camillo spalancò le braccia [rivolto al crocifisso]: “Signore, cos'è questo vento di pazzia? Non è forse che il cerchio sta per chiudersi e il mondo corre verso la sua rapida autodistruzione?”. “Don Camillo, perché tanto pessimismo? Al­lora il mio sacrificio sarebbe stato inutile? La mia missione fra gli uomini sarebbe dunque fallita perché la malvagità degli uomini … Continua a leggere BISOGNA SALVARE LA FEDE

Fammi dono della preghiera incessante nell’umiltà del cuore

Preghiera del santo starec Nil, preghiera e ringraziamento al Signore nostro Dio per manifestare il pentimento e riconoscere e confessare i nostri peccati e le nostre passioni. Dio grande e tremendo, Dio forte che tutto puoi, tu non hai né principio ne' fine, ineffabile, inconoscibile, insondabile, Re di tutti i re e Signore di tutti … Continua a leggere Fammi dono della preghiera incessante nell’umiltà del cuore

COME SI RICEVE LA SANTA COMUNIONE

Per fare una buona Comunione sono necessarie tre cose: ·         essere in Grazia di Dio ·         sapere e pensare Chi si va a ricevere ·         osservare il digiuno eucaristico    LA CONFESSIONE PRIMA DELLA COMUNIONE Per accostarsi a ricevere l'Eucaristia occorre essere in Grazia di Dio (confessati). Chi è consapevole di essere in peccato mortale, … Continua a leggere COME SI RICEVE LA SANTA COMUNIONE

La rosa di Santa Rita: un segno chiesto a Dio

La storia di Santa Rita è nota. Il suo vero nome è Margherita Lotti. Nasce a Roccaporena  nel 1371 da una famiglia benestante. Andrà poi sposa di Paolo di Ferdinando di Mancino. Rita lo aiuta a vivere una vita più autenticamente cristiana. Il loro matrimonio è benedetto dalla nascita di Giangiacomo e Paolo Maria, forse gemelli. … Continua a leggere La rosa di Santa Rita: un segno chiesto a Dio

INTOSSICATI DAL FUMO DI SATANA CHE È ENTRATO IN CASA

Era il 29 giugno del 1972. L’omelia di Papa Paolo VI nella Solennità dei Santi Pietro e Paolo fu tanto accorata quanto imprevista. Più volte il Papa si scostò dal testo scritto e improvvisò a braccio. I toni furono così drammatici che persino l’Osservatore Romano non pubblicò il testo integrale dell’omelia ma si limitò a … Continua a leggere INTOSSICATI DAL FUMO DI SATANA CHE È ENTRATO IN CASA